34. Attività e passività incluse in gruppi in dismissione classificati come posseduti per la vendita - Euro 1.416 milioni ed euro 808 milioni

 

La movimentazione delle attività possedute per la vendita nell’esercizio 2020 è di seguito dettagliata.

Milioni di euro          
  al 31.12.2019 Riclassifica da/ad attività correnti e non Dismissioni e variaz. perimetro di consolid. Altri movimenti al 31.12.2020
Immobili, impianti e macchinari 14 747 (10) 30 781
Attività immateriali 7 56 (7) 2 58
Attività per imposte anticipate - 17 - 1 18
Partecipazioni valutate con il metodo del patrimonio netto 80 489 (79) (1) 489
Attività finanziarie non correnti - 11 - - 11
Disponibilità liquide e mezzi equivalenti - 28 - 1 29
Rimanenze, crediti commerciali e altre attività correnti - 29 - 1 30
Totale 101 1.377 (96) 34 1.416


Le passività, invece, si movimentano nell’esercizio 2020 nel seguente modo.

Milioni di euro        
  al 31.12.2019 Riclassifica da/a passività correnti e non Altri movimenti al 31.12.2020
         
Finanziamenti a lungo termine - 660 27 687
Fondi rischi e oneri quota non corrente - 2 - 2
Passività per imposte differite - 16 1 17
Passività finanziarie non correnti - 54 3 57
Altre passività non correnti 3 - (3) -
Altre passività finanziarie correnti - 11 1 12
Debiti commerciali e altre passività correnti - 33 - 33
Totale 3 776 29 808


Le attività e le passività possedute per la vendita al 31 dicembre 2020 ammontano, rispettivamente, a 1.416 milioni di euro e 808 milioni di euro e fanno riferimento principalmente ad alcune società rinnovabili destinate alla vendita in Sudafrica e in Bulgaria, che a seguito delle decisioni assunte dal management rispondono ai requisiti previsti dall’IFRS 5 per la classificazione in tali voci.
Al 31 dicembre 2020 è stata riclassificata come destinata alla vendita la partecipazione in OpEn Fiber valutata con il metodo del patrimonio netto, il cui valore è pari a 489 milioni di euro.

Sono inclusi, inoltre, gli impianti destinati alla vendita relativi al ramo d’azienda di Enel Produzione costituito dal sito “Ettore Majorana” di Termini Imerese per 4 milioni di euro, nonché l’impianto del valore di 2 milioni di euro detenuto dalla società panamense Llano Sanchez Solar Power One SA.

Infine, nel corso del 2020 si è realizzata la cessione di alcune partecipazioni idroelettriche detenute da Enel North America, precedentemente classificate come disponibili per la vendita, da cui è stata realizzata una plusvalenza di circa 2 milioni di euro, e dell’impianto colombiano di Rionegro classificato in tale voce.

Si segnala infine che l’indebitamento netto riferito alle attività e passività possedute per la vendita ammonta complessivamente a 646 milioni di euro.