31 . Rimanenze - Euro 2.401 milioni

 

Milioni di euro        
  al 31.12.2020 al 31.12.2019 2020-2019
Materie prime, sussidiarie e di consumo:        
- combustibili 595 857 (262) -30,6%
- materiali, apparecchi e altre giacenze 1.542 1.493 49 3,3%
Totale 2.137 2.350 (213) -9,1%
Certificati ambientali:        
- CO2 emissioni inquinanti 159 96 63 65,6%
- certificati verdi 5 12 (7) -58,3%
- certificati di efficienza energetica 7 1 6 -
Totale 171 109 62 56,9%
Immobili destinati alla vendita 52 54 (2) -3,7%
Acconti 41 18 23 -
TOTALE 2.401 2.531 (130) -5,1%


Le rimanenze di materie prime, sussidiarie e di consumo sono costituite da materiali e apparecchi destinati alle attività di funzionamento, manutenzione e costruzione di impianti di generazione e reti di distribuzione nonché dalle giacenze di combustibili destinati a soddisfare le esigenze delle società di generazione e l’attività di trading.
La variazione del periodo è da ricondurre principalmente ai magazzini combustibili e materiali associati agli impianti oggetto di impairment, soprattutto in Italia e Cile, conseguenti al processo di transizione energetica avviato dal Gruppo, nonché alla riduzione degli stock rilevata in Russia a seguito della cessione della centrale di Reftinskaya GRES avvenuta nell’ultimo trimestre del 2019. Parziale compensazione è intervenuta per l’aumento, in Spagna, delle quote dei diritti di emissione di CO2 per minore compliance a seguito della ridotta attività di generazione a elevate emissioni.