30. Altre attività correnti - Euro 3.578 milioni

 

Milioni di euro        
  al 31.12.2020 al 31.12.2019 2020-2019
Crediti verso operatori istituzionali di mercato 1.265 732 533 72,8%
Anticipi a fornitori 309 314 (5) -1,6%
Crediti verso il personale 30 28 2 7,1%
Crediti verso altri 956 1.084 (128) -11,8%
Crediti tributari diversi 848 797  51  6,4%
Ratei e risconti attivi operativi 170 160 10 6,3%
Totale 3.578 3.115 463 14,9%

I “Crediti verso operatori istituzionali di mercato” includono principalmente i crediti relativi al sistema Italia per 890 milioni di euro (450 milioni di euro al 31 dicembre 2019) e al sistema Spagna per 337 milioni di euro (254 milioni di euro al 31 dicembre 2019). La variazione in aumento è essenzialmente riconducibile ai maggiori crediti, registrati in Italia, verso la Cassa per i Servizi Energetici e Ambientali (CSEA), vantati principalmente da e-distribuzione (207 milioni di euro) e da Servizio Elettrico Nazionale (249 milioni di euro) e connessi essenzialmente a meccanismi di perequazione.
L’aumento dei “Crediti tributari diversi” per 51 milioni di euro è riconducibile principalmente ai maggiori crediti per imposte indirette e tasse.
I “Crediti verso altri” si riducono prevalentemente per i minori anticipi versati a terzi, i minori crediti verso istituti previdenziali e assicurativi, nonché per il decremento di crediti di diversa natura.